Il calcio a 5 è uno sport di squadra che ha avuto origine in Uruguay intorno agli anni ‘30, dove è tradizionalmente conosciuto come fútbol de salón o futsal. Oggi è uno sport praticato in tutto il mondo da milioni di calciatori ma a Castello di Godego esordisce nel ’95,dopo la realizzazione di un campo da calcetto in erba sintetica. La struttura ,nuova nel suo genere nella castellana,ha consentito di far decollare il calcio a 5 e a dar vita ad una squadra federale militante in C/2.

Come Eva nacque dalla costola di Adamo, dalla Maggiolina nacquero due meravigliosi progetti: la LUPARENSE CALCIO A 5 e LA MARCA TREVIGIANA entrambi vincitori di scudetti, che negli ultimi anni animano il panorama sportivo con derby stellari.

Per dare adeguate risposte ad uno sport in forte crescita nel 1997 anche gli altri due campi vengono trasformati in erba sintetica e coperti con un pressostatico. I campi da calcetto durante l’anno sono aperti tutti i giorni.

Campionato invernale di calcio a5 amatoriale nasce nel 1995. Il campionato dura 9 mesi,inizia a settembre e si conclude a fine maggio inizio giugno. Durante il campionato,le squadre giocano più di 30 partite.

Unico girone,tutti contro tutti,non ci sono scuse “…. il nostro girone era più forte,… nell’altro girone c’erano squadre più facili …”

Così la classifica rispecchia i veri valori in campo,la continuità nei risultati,l’organizzazione del gruppo,la condizione fisica dei giocatori. Finite le giornate di ritorno,la classifica vede 8 squadre direttamente coinvolte nell’aggiudicarsi lo scudetto in una serie di incontri ad eliminazione diretta.

Le squadre iscritte al campionato provengono da tutto il comprensorio,composte da non più di 15 atleti . Tutte le partite vengono giocate presso i campi del Centro sportivo.